Nike Adapt BB: la prima scarpa che si allaccerà da sola

Molti di noi si ricorderanno questa famosissima scenda in cui Michael J. Fox aka Marty McFly indossa le Nike Air 2015 Kicks. Chi non le avrebbe volute indossare?

E se vi dicessi che adesso sarà possibile?

Tutto questo sembrava appartenere alla sola fantasia fino a qualche giorno fa, quando il famoso brand NIKE decide di mettere in produzione questa scarpa

Si tratta delle Nike Adapt BB, ultima invenzione della multinazionale di Portland.  Gli appassionati di Ritorno al futuro e sportivi hi-tech possono iniziare a mettere da parte i risparmi, infatti il lancio di questa scarpa smart dovrebbe aggirarsi verso aprile 2019 ad un prezzo, dicono, molto abbordabile. E’ stato così creato un sistema che crea una calzata davvero personalizzata combinando un avanzato sistema di allacciatura automatica, un’app e un firmware continuamente aggiornato, tutto incluso nella nuova scarpa Nike Adapt BB.
Eric Avar, direttore creativo dell’innovazione di Nike, durante la presentazione dice: “Abbiamo scelto il basket come il primo sport per la Nike Adapt intenzionalmente perchè è lo sport che ha maggiori necessità da parte degli atleti [..] Durante una partita di basket il piede dell’atleta cambia e la capacità di cambiare rapidamente aderenza allentando la scarpa per aumentare il flusso sanguigno e poi stringersi di nuovo è un elemento chiave che crediamo possa migliorare l’esperienza dell’atleta.”

COME FUNZIONA
Quando un player indossa la Nike Adapt BB, il suo cervello, posto sotto la suola, rileva la tensione necessaria al piede e si regolano di conseguenza per fornire al piede la miglior aderenza possibile. Nike afferma che la resistenza alla trazione del laccio sotto il piede è in grado di tirare 32 libbre di forza (stessa tensione di un normale cavo di paracadute) per fissare il piede in tutta sicurezza.
È qui che entra in gioco la tecnologia FitAdapt. Utilizzando l’app Nike Adapt su uno smartphone, i cestisti potranno inserire impostazioni di adattamento a seconda dei diversi momenti di gioco. Ad esempio potrà allentare la scarpa nel time-out e stringerla subito al rientro nel gioco. Possono impostare una diversa situazione di tenuta per i warm-up e potranno accedere agli aggiornamenti del firmware, non appena disponibili, migliorando così prestazioni e precisione di adattamento, ottenendo nuovi servizi.


Jayson Tatum, cestista statunitense dei Boston Celtics ha avuto l’onore di testare le Nike Adapt BB al quartier generale mondiale di Nike in Oregon per una serie di allenamenti e giochi di pick-up, mettendo la scarpa alla prova. Buona visione

 

TAG: Nike , Nike Adapt BB , Boston Celtics ,  Jayson Tatum , FitAdapt , Eric Avar , Marty McFly ,  Basket , NBA , Nike Air 2015 Kicks

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...