Streaming made USA

Come molti di voi sapranno, anche l’Italia può finalmente godere della programmazioni di Netflix. Potrete usufruire del colosso americano in tutto il suo splendore iniziando con un mese di prova. Non male direi!
Ma andiamo direttamente al sodo: ma quando ci costa il servizio? Dopo aver sbirciato il sito italiano, siamo andati a controllare le informazioni rilasciate da Hunt (Chief Product Officer di Netflix), durante l’IFA di Berlino. Dopo un’attenta osservazione, abbiamo riscontrato un lieve aumento del piano Standard che da 8,99€ è passata a 9,99€ (ecco il precedente articolo LINK in cui avevamo riportato i costi). Ad oggi potete scegliere tre diversi tipi di piani:
Netflix

Quello che rende Netflix un servizio di prima scelta, è la connessione internet minima richiesta. Durante l’IFA, Hunt ha confermato che basteranno 0,5 Mbps per potersi godere lo streaming made USA. Il loro grande punto di forza è l’algoritmo che consente allo streaming di adattarsi, in tempo reale, ai capricci della rete, consentendo agli utenti una visione senza scatti. Quindi gli odiati buffering saranno un lontano ricordo, almeno così dicono.
Voi che ne pensate di questo nuovo servizio? Lo attiverete oppure no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...