Apex Lengends – il nuovo gioco di Electronic Arts gratuito

Molti di noi ormai saranno a conoscenza di cos’è Fortnite: un gioco in cui  100 gamers si affrontano in un’isola, lottando per la sopravvivenza.
Questo gioco, ormai una celebrità ed utilizzato in tutto il mondo, è divenuto anche oggetto di studio da parte di analisti del settore che hanno voluto estrapolare il segreto di così tanto successo. Un gioco che, in poco più di due anni, è diventato uno dei più redditizi Battle Royale Game.
Infatti stando alle  forniti di TechCrunch, l’ideatore del gioco Epic Games ha ricavato ben 3 miliardi di dollari nel 2018 soprattutto grazie al boom di Fortnite. Una cifra da capogiro che ha fatto sì che il valore complessivo dell’azienda ammontasse alla cifra record di 15 miliardi di dollari.

Ma nell’ultimo periodo c’è un altro gioco che sta scalando vertiginosamente le vette: Apex Lengends, il nuovo Battle Royale free-to-play realizzato da Respawn Entertainment sotto l’ala protettiva di Electronic Arts.

Perché è sotto osservazione questo gioco?

Molto semplice! Apex Legend è riuscita a raccogliere la cifra record di circa 10mln di utenti in soli 3 giorni, mentre il suo competitor più famoso (Fortnite per l’appunto) è riuscita a “racimolare”, si fa per dire, lo stesso numero di utenti in sole 2 settimane. Ecco perché questa forte attenzione sul gioco.
Ma come è stato possibile tutto questo?
Secondo il nostro parere, un risultato del genere, in termini di utenti, 
 potrebbe essere derivato dal fatto che la penetrazione di queste nuove “leve tecnologiche” ai tempi di internet, consentono una diffusione così elevata in poco tempo.
I creatori di Apex Legend infatti hanno ripreso il concetto di Battle Royale utilizzandolo come proprio cavallo di Troia per entrare subito nell’olimpo dei giochi più utilizzati facendo così vacillare il primato di Fortnite.
Quello che lascia gli utenti a bocca aperta è il fatto che tutto questo successo non è stato raggiunto con una strategia accattivante. Electronic Arts infatti non ha seguito le regole canoniche del marketing per la presentazione (comunicati stampa, campagne marketing, eventi ad hoc). Si sono semplicemente limitati ad annunciare il gioco online ed attraverso il passaparola di giocatori-ambassador su specifiche piattaforme (es: Twitch), hanno permesso una rapida diffusione ed accumulato migliaia di utenti ogni ora, trasformandosi così in uno dei primi casi di insta-hit che ha spiazzato tutti e tutto.

E voi cari lettori, cosa ne pensate di questa nuova tipologia di strategia?

Intanto vi lasciamo al video trailer di Apex Legend

Buona visione!

TAG: Apex Legend, Twitch, EA, Fortnite, Battle Royale, Electronic Arts, Epic Games, Respawn Entertainment 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...